CUDE - Amici dei Disabili Onlus

Consulta Handicap Provincia di Imperia
Presidenza Consulta ASL1 Liguria
Iscritto all'Albo Uniche delle Onlus - Prot. 2013/14512
C.F 90080220081
Vai ai contenuti

CUDE

Chi Siamo > Focus Archiviazione
Pass per i disabili, stop ai “furbetti”
Il nuovo tesserino europeo ha dissuaso l’utilizzo improprio dei permessi

VENTIMIGLIA. «I nuovi pass per disabili ? Tra chi non li ha ancora ritirati ci sono anche persone in malafede».
Lo ha ribadito, mettendolo nero su bianco in una lettera di ringraziamento al Comune e in particolare al comandante della polizia locale di Ventimiglia Giorgio Marenco, il presidente della storica associazione “Amici dei disabili”, Ernesto Basso già portavoce di tante battaglie.

L’occasione è l’appello lanciato dagli agenti ventimigliesi, in quanto a dieci giorni dall’entrata in vigore del nuovo pass europeo, che consente il parcheggio nelle aree riservate ai portatori di handicap, a Ventimiglia il tesserino di molte persone che ne avrebbero diritto sono ancora rimasti nel cassetto. Il motivo, a giudizio di Basso, non sarebbe però solo la disattenzione, ma la consapevolezza che con i nuovi tesserini (che come i vecchi pass sono personali e quindi danno diritto alle soste negli spazi riservati solo in presenza del disabile) sarà più difficile effettuare abusi. In primo luogo perché è prevista la foto del disabile : posta sul retro a tutela della privacy ma immediatamente identificabile.

«Siamo molto soddisfatti –scrive Basso a Marenco- che la nostra lettera sia diventata un campanello d’allarme. È proprio assurdo che in 3 anni non si sia trovato il tempo necessario per ritirare il nuovo Cude (Contrassegno unico disabile europeo) presso il Comando di polizia locale. A mio avviso la spiegazione è una sola : “il furbetto del pass”», cosa che Basso conferma anche attraverso delle foto in cui si evidenzia la malafede di alcuni conducenti, i quali nascondono volontariamente la data di scadenza. Non sono solo le normative europee a rendere Il tesserino per idisabili più sicuro.

Gli stessi strumenti messi a disposizione dalla Regione Liguria rendono meno scontato il rilascio del Cude in quanto il disabile richiedente, salvo poche e documentate eccezioni, dovrà necessariamente sottoporsi a visita presentandosi personalmente.
Sede Legale
Via Nappio 47 - 18039 Ventimiglia
Cellulare 331 400 4144
Nappio Interactive Media - All Rights Reserved
info@amicideidisabilionlus.it
Torna ai contenuti